18 Giugno 2019
News
percorso: Home > News > News G.G.G.

Importanti ed immediate modifiche al RTI

07-04-2019 16:29 - News G.G.G.
Immediate modifiche RTI disposte dalla IAAF

Nei concorsi - per la prova - si ritorna al minuto

Nei giorni 10/11 Marzo a Doha, il Council della IAAF ha modificato alcune Regole del RTI rendendole immediatamente esecutive. Con Delibera 16 del 2/4/19 il Presidente Federale le ha ratificate e sono entrate immediatamente in vigore anche in Italia.

Queste le principali modifiche attuate:

Reg. 113 – Il Medico ufficiale della manifestazione, se non immediatamente disponibile per l’atleta, potrà incaricare altre persone autorizzate ad agire per suo conto.

Reg. 149.3 – Anche le prestazioni degli atleti transitati dalla Zona di Penalizzazione, se non squalificati, sono valide.

Reg. 170.22 – Possono essere organizzate tipologie di staffette non previste dal RTI, purchè siano chiaramente specificate nel Regolamento della manifestazione, compresa la metodologia di svolgimento.

Reg. 180.6 – I Regolamenti federali possono specificare che l’ordine di gara di un concorso può essere cambiato di nuovo dopo qualunque turno di prove successivo al terzo.

Reg. 180.17 – Il tempo per l’esecuzione di una prova nei concorsi, quando sono in gara più di 3 atleti o trattasi del primo tentativo, è ricondotto ad 1 minuto.

Reg. 200 – Il Decathlon e l’Eptathlon debbono svolgersi in due periodi (non più giorni) consecutivi di 24 ore.

Reg. 230 – La denominazione di Zona di Attesa (Pit Lane) è sostituita da Zona di Penalizzazione (Penalty Zone)

Reg. 250 – Anche nelle Corse Campestri sarà possibile far partire la gara anche con un cannone, corno o altro dispositivo. Inoltre i box di partenza non sono più obbligatori, ma facoltativi.

Fonte: GGG BASILICATA

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]